MESSAGGIO DI MICHELE 1980 dal libro ALL'ALBA DEL TRAMONTO


Messaggio dell'Arcangelo Michele di Maggio 2016

MESSAGGIO DI MICHELE 1980 dal libro ALL'ALBA DEL TRAMONTO - di Alba Giordana- edizioni ibiskos

SAN MICHELE

L'Arcangelo militare dei cieli e della terra, il puro spirito creato dalla forza Divina. Colui che regge le sorti del bene lottando contro il male. Colui che guidò Daniele il profeta e altri uomini santi, in epoche diverse. Colui che è stato additato nella storia come colui che verrà a pesare i cuori buoni e separarli dai cattivi. L'erba buona da quella cattiva, il grano separato dalla gramigna, gli agnelli dai capri e così via...
IO marchierò tutti quelli che riterrò figli di Dio!

Di tutti i popoli e nazioni anche in quei luoghi che sembrano tanto lontani e sperduti.

IO piglierò tutti per mano e darò loro pane e acqua di salvezza.

La conoscenza delle cose del Cielo sarà rivelata a tutti, ma lascerò in serbo le sorprese più sopraffine, quelle le lascerò al trono D'Oro e al trono di Comando.

I miei eserciti marchieranno i discepoli di satana,poiché io non mi sporcherò le mani per farlo. E quando ogni filo d'erba sarà al controllo e al marchio, IO gli darò battaglia assieme ai mentitori (dem) e li porterò davanti al trono D'Oro perché vedano il Sangue Sacrificato e le lacrime di Madre. Gli farò vedere le bellezze del Paradiso e la felicità di chi ci vive e non avrò pena né pietà per le loro lacrime di disperazione e non sentirò le urla di richiesta di perdono, poiché sarà troppo tardi per tornare indietro e il tempo gli era già stato dato.

Nulla potrò contro il loro marchio che sarà indelebile, non proverò pena né per i piccoli né per gli anziani che mi si presenteranno innanzi con quel marchio. Sarò accusatore e boia incorruttibile! Li porterò uno per uno davanti al Trono di Comando e li verranno annientati eternamente e di loro non resterà nulla.
E così farò con i demoni nella grande battaglia di Har-Magedon.

-------------------

Messaggio dell'Arcangelo Michele di Maggio 2016

Preparatevi a momenti di dolore ma da questo ci sarà salvezza. Noi mitigheremo dove si potrà, ma dobbiamo lasciare che le cose accadano.

Poiché il male risveglia la gente menefreghista.

La gente prende coscienza soltanto davanti al dolore.

Incolpare Dio ogni momento non serve a niente....nessuno lo ascolta quando parla....anzi lo deridono.

Cari Amici,non si può tornare indietro, si va soltanto avanti. Intanto la terra prosegue il suo cammino in una nuova dimensione ed un giorno, una parte di terra e di persone, saranno farfalle e l'altra parte resterà bruco e una sarà separata dall'altra.

Il ritorno degli antichi

Sì la gente si deve svegliare e guardare di diventare vigilante per potersi difendetevi e diffondere gli altri.

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un visitatore o un robot-spam.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.